Auchan Italia – Bilancio di Sostenibilità 2012

Scarica Rendiconto 2012 L'edizione 2012 del Bilancio di Sostenibilità in Italiano di Auchan Italia, è promossa presso i clienti anche tramite un codice a barre sullo scontrino della spesa, che permette di leggerlo scaricando la App 'ScanAuchan' da Google Play o Apple Store. Il bilancio è sfogliabile anche sul sito di Auchan, ma questa soluzione innovativa è un esempio di utilizzo di app specifiche, come ha fatto anche SNAM per il proprio bilancio di sostenibilità 2012, per dematerializzare i documenti, riducendo il consumo di carta, stampa e distribuzione, e generando un nuovo canale di coinvolgimento dei nativi digitali, settore potenzialmente più recettivo alle tematiche di sostenibilità.
Auchan ha il 95,7% dei fornitori italiani e 14.000 prodotti locali nei 58 punti vendita italiani, si impegna inoltre a valorizzare le pmi locali (il 28%) ed a sostenerle nel processo di internazionalizzazione con il progetto “sapori delle regioni”, portando ad esempio nel 2012 ben 54 aziende italiane nei 45 punti vendita cinesi. Il volume globale di acquisti di beni e servizi è stato di 2.6 miliardi di euro.  Auchan evidenzia la presenza di ben 745 referenze di prodotti ecosostenibili (80 biologici a meno di 1 euro), e la scelta di approvvigionarsi di energia proveniente per il 55,5% da fonte rinnovabile. Nel 2012 ha ridotto  di 122 tonnellate (34%) gli imballaggi sui prodotti a marchio Auchan (promuovendo anche l’acquisto di prodotti sfusi) e di 416.000 i km percorsi dai mezzi della logistica territoriale (ottimizzazione riempimento camion, uso bighe più capienti, camion modulabili a doppia temperatura, studio per trasporto su rotaia) con evidenti benefici economici ed ambientali. Auchan valuta con attenzione l’impatto ambientale delle filiere, partendo da quella della carota, del melone e dell’arancia, con l’obiettivo di intervenire dove possibile nel miglioramento del processo. A livello sperimentale è stata realizzata una app per fornire al consumatore un dato “reale” (calcolato mediante un approccio scientifico), relativo alla performance ambientale del prodotto “carota” lungo tutta la filiera. Gli indicatori di performance ambientale di filiera sono stati calcolati applicando la metodologia LCA (Life Cycle Assessment) su tutto il ciclo di vita, in base alle norme: UNI EN ISO 14040: 2006 ed UNI EN ISO 14044:2006 ed includono nell’analisi le emissioni di CO2 equivalente, il consumo totale di acqua e di suolo.